5 consigli professionali per le vostre foto culinarie

healthy #cooking #Yummy #foodporn Come avrete sicuramente notato, gli hashtag e le foto culinarie sono la nuova tendenza che pervade i nostri social network! Ma fotografare le tue opere culinarie, valorizzarle e renderle appetibili non è una cosa facile. si impara! Per far sì che le tue prossime foto culinarie scattate dal vivo, al ristorante, a una cena con gli amici o nella tua cucina, siano un successo, Sololei.it ti offre 5 consigli da professionisti

Consigli professionali per le tue foto culinarie


Guardati intorno!
Durante una passeggiata al mercato, una cena al ristorante o la lettura di una ricetta, impara a individuare i luoghi in cui luce e messa in scena saranno ottimali Tutti questi momenti sono propizi per ispirare le tue future foto!

Scegli la luce naturale!
La luce gioca un ruolo decisivo nel successo delle tue foto. Preferisci la luce naturale e bandisci il flash! Questo è il modo migliore per creare ombre e snaturare i colori reali. Preferisci invece luoghi strategici, ben esposti e anche all’aperto. E quest’estate, approfitta dei giorni che si allungano per scattare le tue foto al mattino o alla fine della giornata, la luce è più morbida e soffusa, quindi facile da domare.

Alcuni filtri presenti sul tuo smartphone o sulle tue app possono aiutarti a salvare i tuoi scatti, restituendo facilmente a un piatto tutto il suo interesse. Ma non abusare dei fuochi d’artificio! Fidati piuttosto dell’artista che è in te.

Stimola l’appetito!
Stimola l’appetito creando un vero universo intorno al piatto che fotografi. Candele, utensili da cucina, tovaglioli carini sono tutti accessori che illumineranno il tuo piatto. Lascia qualche briciola sul tavolo, sgranocchia la tua fetta di pane, niente di meglio per dare alle tue foto un piccolo granello di follia e renderle subito più appetitose.

Nessuna foto è bella senza una buona inquadratura!
L’atmosfera che riuscirai a trasmettere attraverso la tua foto dipenderà dall’angolo di inquadratura che avrai scelto! Tieni presente che i primi piani permettono di rendere conto dei giochi di texture. Quanto ai piani presi dalla parte superiore, metteranno in evidenza i colori o una messa in scena particolare.

Ecco alcuni piccoli suggerimenti per i piatti un po’ particolari: nel caso di un piatto monocromatico, utilizzate su una stoviglia originale che porterà subito più dinamicità al vostro piatto. E nel caso di un piatto poco voluminoso (crepes, pancake, ecc.), gioca sulla sovrapposizione degli elementi e fotografali di lato.

Cucinare fotografando
Il risultato finale, certo, è importante, ma anche le tappe intermedie lo sono! Una zucchina passata al mandolino, verdure appena lavate, un limone che viene spremuto tanti bei cliché che mettono l’appetito allo spettatore e spiegano come sai riuscita a realizzare il tuo piatto!

Ora sei pronta per pubblicare le tue foto! Utilizza gli hashtag in modo che gli utenti possano vedere più facilmente i contenuti e mettere like! Ecco una piccola lista: #foodporn #eat #diner #instafood #Cook #lunch #Yummy #healthy #dejeuner.

Recenti

Soul Express Licapizza

Un coloratissimo locale che profuma di Vera Pizza Napoletana a due passi da Caserta, la bellissima provincia...

RESPECT, la regina sta arrivando!

R.E.S.P.E.C.T poche lettere che hanno educato un'intera generazione. Una canzone potente, che, appena la canticchiamo, dà forza....

Questa pubblicità sulle mestruazioni e l’utero farà bene a tutte le donne

Mestruazioni, ma anche endometriosi, orgasmo, gravidanza e aborto spontaneo, tutto ciò che le donne possono vivere attraverso...

Tendenza Capelli: 6 Irresistibili “French Bob” per l’estate

Perché è "francese" questo "bob"? Qual è la lunghezza richiesta? Su quale tipo di texture dei...

Cucùbebè : il tuo negozio per l’infanzia

Cucùbebè è il posto sicuro che stavi cercando per te e per il tuo bambino.